Chirurgia ortopedica

Chiama
Mail
Cerca

In Paideia International è attivo un servizio di Ortopedia e Traumatologia di alta specializzazione. Si eseguono visite specialistiche, esami diagnostici e chirurgia ortopedica e traumatologica.

Chirurgia Ortopedica al Paideia International Hospital: i servizi a disposizione

L’Unità Operativa di Ortopedia di Paideia International Hospital è attiva H24 per il trattamento e la gestione dei traumi come le contusioni, le distorsioni o le fratture.

I nostri Specialisti di eseguono trattamento conservativo:

E il trattamento chirurgico delle fratture degli arti superiori ed inferiori:

Anca

I chirurghi e i medici specialisti di Paideia International Hospital sono un’eccellenza nella terapia e nella chirurgia di tutte le problematiche relativa all’anca con assistenza e diagnosi precise e mirate per tutte queste attività:

Chirurgia robotica

La chirurgia robotica è una soluzione innovativa, con il sistema robotico Mako è possibile fare l’artroprotesi totale dell’anca. Grazie alla maggiore precisione della chirurgia robotica rispetto a quella tradizionale, il chirurgo riesce ad essere più conservativo nel rispetto dei tessuti e degli organi non interessati dalla patologia nonché più preciso nelle fasi ricostruttive. Il paziente trattato con il Mako tornerà quindi alle normali attività più rapidamente e senza particolari conseguenze legate all’intervento chirurgico subito.

Fast track nelle fratture del collo femore nel paziente anziano

Trattamento chirurgico entro le 48 ore dalla frattura e avvio immediato alla rieducazione motoria (abbiamo un progetto già in piedi con la dottoressa fattori… inoltre basta chiedere anche in sala operatoria intervento in 20 minuti ed il paziente anche 90enne si rieduca immediatamente).

Bacino

La chirurgia del bacino riguarda:

Nelle situazioni di revisione protesica o per patologia neoplastica del bacino gli interventi, seppure complessi, possono essere considerati di elezione ed il paziente è stabile, poiché può essere valutato e preparato in anticipo per l’intervento.

Nella traumatologia del bacino le condizioni generali non sono stabili, e possono richiedere manovre d’urgenza, mediche e chirurgiche, che non costituiscono il trattamento definitivo ma sono comunque passaggi indispensabili.

Il Centro per la chirurgia del bacino usufruisce della collaborazione del chirurgo ortopedico in collaborazione con altri specialisti, secondo le necessità del caso, quali chirurgo generale, chirurgo vascolare, anestesista e rianimatore, internista, infettivologo, urologo, ginecologo, fisiatra. Nel Centro per la chirurgia del bacino il paziente può eseguire immediatamente tutte le indagini radiografiche necessarie all’atto del ricovero, quali Rx bacino, torace, rachide lombare (ed altri secondo il caso), TC con ricostruzione 3D e sottrazione della testa femorale. In casi specifici angio TC, angiografia, embolizzazione selettiva pre o postoperatoria.

In presenza di fratture associate di altri segmenti corporei, si programma il trattamento contemporaneo o differito, a seconda della priorità. Il reparto operatorio consente di concentrare tutte le procedure d’indagine e di intervento senza spostamenti per il paziente. Non sempre la frattura del bacino può essere trattata nei primi giorni di ricovero, anche in assenza di altre patologie associate. La monitorizzazione e la stabilizzazione del quadro clinico è indispensabile per intervenire in condizioni di sicurezza.

Nel caso, non infrequente di fratture costali associate, queste limitano la funzionalità respiratoria, necessitano dello studio TC del torace per valutare la condizione degli organi respiratori. La degenza chirurgica può essere contenuta in una settimana o più in relazione alle condizioni del paziente, alla gravità della patologia, alla necessità di mantenere il ricovero nel reparto di Rianimazione o Cure Intensive.

Spalla

Paideia International Hospital svolge attività medica e chirurgica mirata alle patologie della spalla, con particolare interesse per le tecniche artroscopiche, protesi.

Le principali patologie trattate sono:

Ginocchio

Traumatologia sportiva 

L’Unità Operativa di Traumatologia Sportiva e di Chirurgia del ginocchio di Paideia International Hospital offre, al singolo atleta ed alle società sportive, un servizio 24 ore su 24 di riferimento per la diagnosi ed il trattamento delle patologie acute e croniche legate all’attività sportiva. Obiettivo del trattamento è la tempestiva presa in carico dell’atleta attraverso la collaborazione tra diverse figure di alta specializzazione, dalla diagnostica avanzata al trattamento chirurgico fino alla riabilitazione con programmi personalizzati per la ripresa del gesto atletico sport-specifico.

Tra le principali patologie trattate:

Traumatologia sportiva e chirurgia del ginocchio

L’attività chirurgica si avvale di trattamenti all’avanguardia e tecniche mini-invasive in artroscopia, nonché dell’utilizzo del Nanoscopio che rappresenta l’ultima frontiera a disposizione del chirurgo ortopedico nel campo della mini-invasività. Si tratta di una versione “ridotta” dell’artroscopio tradizionale (diametro di circa 2,2 mm ovvero poco più di un ago) attraverso la quale vedere all’interno dell’articolazione nel modo meno invasivo possibile ed effettuare diagnosi accurate ed eventualmente piccole procedure chirurgiche (es. piccole meniscectomie nel ginocchio o tenotomia del clb nella spalla). Non sostituisce l’artroscopio, ma può essere utilizzato anche in ambulatorio effettuando la procedura in anestesia locale.

Tra i trattamenti chirurgici più all’avanguardia mettiamo a disposizione del paziente l’utilizzo della medicina rigenerativa. In particolare trattamento infiltrativo con PRP (plasma ricco in piastrine) e cellule staminali di derivazione adipocitaria prelevate dal grasso peri-ombelicale associate o meno ad artroscopia o nanoscopia per permettere la diretta visualizzazione della cartilagine o dei tendini da trattare.

La Chirurgia del Ginocchio si avvale delle tecniche più avanzate e innovative per il trattamento di:

Save the ACL

In Paideia International Hospital aderiamo alla moderna filosofia “Save the ACL” ed eseguiamo la tecnica di “riparazione” del legamento crociato anteriore del ginocchio. Si tratta della tecnica chirurgica attualmente più avanzata nel trattamento delle lesioni dei legamenti del ginocchio, permettendo di riparare il legamento del paziente senza necessità di ricostruirlo attraverso il prelievo di altri tendini utilizzati come trapianto. In questo modo si riduce l’invasività dell’intervento (meno dolore) e si migliora il recupero poiché il paziente ri-acquista il suo legamento naturale senza doverlo ricostruire con qualcosa di diverso. È fondamentale per poter riparare il legamento una diagnosi tempestiva attraverso una visita ortopedica e l’esecuzione di esami diagnostici di alta qualità (Radiografia tradizionale, Tomografia Computerizzata, Risonanza Magnetica). Per questo motivo è attivo un servizio di reperibilità h24 per la traumatologia del ginocchio.

Save the Meniscus

Molta importanza viene data anche al trattamento della patologia del menisco. Aderiamo alla filosofia più moderna di trattamento delle problematiche meniscali (“Save the Meniscus”) attraverso l’utilizzo di moderne tecniche di sutura del menisco. In questo modo si evita di asportare il menisco del paziente preservando il più possibile la sua funzione che è fondamentale per la salute del ginocchio.

Tra i trattamenti chirurgici più all’avanguardia mettiamo a disposizione del paziente l’utilizzo della medicina rigenerativa. In particolare trattamento infiltrativo con PRP (plasma ricco in piastrine) e cellule staminali di derivazione adipocitaria prelevate dal grasso peri-ombelicale associate o meno ad artroscopia o nanoscopia per permettere la diretta visualizzazione della cartilagine o dei tendini da trattare.

La Chirurgia del Ginocchio si avvale delle tecniche più avanzate e innovative per il trattamento di:

Chirurgia Protesica Robotica

La Chirurgia Robotica è una soluzione innovativa nel trattamento della patologia degenerativa del ginocchio (artrosi e osteonecrosi).

Il Robot Mako non sostituisce il chirurgo ma è un valido ausilio nelle sue mani per aumentare la precisione del posizionamento della protesi. In questo modo si riduce l’invasività dell’intervento (minor dolore e minor sanguinamento) e si posiziona la protesi nel modo più preciso possibile per ogni singolo paziente, aumentando quindi la longevità della protesi stessa.

Attraverso il robot è possibile eseguire:

Terapia Infiltrativa

L’Unità Operativa di Ortopedia di Paideia International Hospital esegue infiltrazioni articolari (spalla, ginocchio, caviglia), infiltrazioni tendinee ed infiltrazioni eco-guidate dell’anca. Lo specialista Ortopedico, dopo aver valutato il caso clinico, stabilirà insieme al paziente il percorso infiltrativo più opportuno. In particolare è possibile eseguire infiltrazioni con:

Trattamento delle deformità degli arti

Il centro per il trattamento delle deformità degli arti di Paideia International Hospital, mediante l’Impiego di metodiche computerizzate di analisi della patologia e di gestione dell’intervento, persegue lo scopo di ricostruzione del deficit osseo, del trattamento delle alterazioni della lunghezza, della dimensione, e della forma dei segmenti scheletrici, di diversa causa ed origine

Queste tecniche sono una risorsa insostituibile nel trattamento delle deformità, nel bambino e nel paziente adulto, per la precisione della correzione, la riduzione dell’esposizione radiografica, per la possibilità di associare diverse tecniche di ricostruzione con mezzi di sintesi esterna o interna. 

Principali patologie trattate:

Trattamenti:

Durata della degenza: secondo il tipo d’intervento, può durare mediamente dai due ai sei giorni. I pazienti trattati con sistemi di fissazione esterna o interna per ricostruzione ossea necessitano, secondo i casi, di controlli clinici ambulatoriali, programmati alla dimissione.

Richiedi
informazioni
Orari
Lunedì – Venerdì: 08:00 – 20:00
Sabato: 08:00 – 14:00
Informazioni
Richiesta informazioni Chirurgia Ortopedica